efictionefiction
efictionefiction
efictionefictionefictionefiction
eFiction
Switch Skins

Navigation


Sfoglia per


Contenuti


Recently Added
Nose to the Wind by Batsutousai di krystarka Nc17
Anche se Harry si era accontentato della sua seconda vita, questo non gli aveva...

La profezia del cerchio scarlatto di Jenevieve Nc17
Pochi anni dopo la fine della guerra, Harry è il più giovane Auror...

Jade Green Eyes (by Jendra) di Cici Nc17
Harry trova un modo per nascondersi da un mondo che vuole troppo da lui. La...

Autumn di Lux Pg13
"Harry sorrise rilassato sedendosi sulla panchina di plastica al suo fianco...

Nexus et Numen di Jack_Thanatos R
Quasi tutti i maghi e le streghe del mondo pensano che solo le persone dotate...

Quindici quindicenni di Bathilda Nc17
Un universo omegaverse un po' diverso dal solito, istinti animali, relazioni...

the Leather Godfather - un padrino tutto in pelle di Bathilda Nc17
Post libro 4, Sirius viene assolto e Harry va a vivere da lui. Nonostante Voldemort...

I Walk the line di Lux Nc17
Quando il giovanissimo mago sollevò il capo, il cacciatore poté...

Le Relazioni Pericolose di Ade e Ares Nc17
Harry Potter è un affermato Auror, felicemente sposato con tre bambini...

Hateful di howdigetsofaded Pg
Draco semplicemente pensava che a Potter piacesse la loro competizione, e anche...



Story of the Moment
A Different Type of War (by MaskedNightmare) di claudia20100 Nc17
Harry è stato gettato alla deriva in un mare spietato e chi lo salverà?...


Aderiamo



Adsense


Commenti per Wordless
Se vuoi lasciare un commento, fai il accedi oppure registrati.
Di: Belial (Firmato) - Data: 06/03/2007 13:36 - A: Wordless

Guarda, per caso mentre leggevo Nietzsche mi è capitata sotto gli occhi questa riflessione, e dal momento che mi sembrava fatta apposta per l'occasione ho deciso di riportartela. (Sia chiaro che io non penso che tu consideri i tuoi commentatori dei deficienti o roba simile, ma il concetto base è illuminante)

Chi scrive vuol essere compreso, ma altrettanto sicuramente vuole non essere compreso. Non è affatto un argomento contro un libro, se uno non lo capisce: forse era proprio questa l'intenzione del suo autore: non voleva essere capito da uno qualsiasi. Ogni spirito nobile si sceglie gli ascoltatori, quando vuole essere capito: e scegliendo traccia contemporaneamente i confini nei confronti degli altri. Le sottili leggi di uno stile hanno tutte origine da qui: esse tengono a distanza, vietano l'accesso, la comprensione, mentre aprono le orecchie di coloro con cui abbiano affinità.

E'un brano tratto da "La Gaia Scienza", e secondo me spiega bene il tutto...il caro Friedrich che supporta le mie argomentazioni, sono onorata! ;D

(Questo per dirti che se hai deciso di cambiare stile non è un problema, ma se quello di prima ti soddisfaceva e il tuo è solo un dubbio sul saper comunicare..beh, ecco la risposta!)

Un bacione

Di: Belial (Firmato) - Data: 05/03/2007 19:53 - A: Wordless

Se volevi riuscire a scrivere una storia senza dialoghi, che fosse una bella storia, allora secondo me hai vinto la scommessa. Assolutamente.

Se invece era qualcos'altro che ti aspettavi da questa storia, o da noi che l'abbiamo letta, allora non so dirti bene se sei riuscita o no nell'intento. Però posso dirti cosa è piaciuto a me, di questa storia.

Mi è piaciuto il silenzio. Il silenzio è sempre qualcosa di intimo. Perchè ti lascia solo con quello che senti, e che provi. Questo silenzio è stato per me quello di due anime che si incontrano, si sfiorano con la punta dei pensieri, riuscendo a dirsi ciò che a voce non si esprime, e mantenendo attraverso il silenzio la riservatezza, l'intimità di un sentimento, di sensazioni, così private.

Mi è piaciuto che siano riusciti a capirsi senza doversi spiegare.

"Essere senza parole di fronte a qualcuno che per te ha rappresentato una sorta di piccolo cosmo di significati era in qualche modo disarmante, era una sensazione ben strana. Draco pensò che era come sentirsi le mani vuote, completamente vuote.
(Come essere nudi, e coperti di parole di inchiostro)"

Beh, questo tema delle mani, che ricorre in Draco e in Harry, il primo con le mani vuote, e l'altro con le mani che lo contraddistinguono dal resto, non penso di averlo capito in pieno..(e sia chiaro che non ci vedo una tua mancanza..in fondo, grazie al cielo, non sono un critico letterario di fama internazionale! xD)

Mi piace pensare che se Draco riuscisse a toccare le mani di Harry ci troverebbe tutte le risposte che cerca...

Insomma, mi ero persa la storia, e quando ho letto le note all'ultima che hai pubblicato (che peraltro non ho letto, volendo prima recuperare questa. Lo farò quanto prima, anche perchè sono curiosa di questo cambio che hai annunciato)sono subito venuta a leggerla. Non so cosa non ti abbia soddisfatto, ma se ciò che ti aspettavi era una maggiore o maggiormente esatta comprensione da parte dei lettori..beh, capita che le persone non capiscano, ma non è necessariamente colpa di chi scrive, ecco. Questo ci tenevo a dirtelo.

Detto questo scappo! :)
Un bacione!

Di: zuccheroAmaro (Firmato) - Data: 05/03/2007 18:32 - A: Wordless

Oh, quanto vorrei spupazzarti di coccole, mia stupida e dolcissima Grifondoro. *arruffa il pelo*

Di: luciana (Firmato) - Data: 05/03/2007 18:31 - A: Wordless

Ma perchè non ho recensito prima questa storia? E' sato il primo commento di Lori a Fra le cosce di Draco a portarmi qui, e sono molto contenta di essermi finalmente decisa a leggere questo gioiellino.

Adoro questo stile. E' fatto di piccole impressioni, di lampi e visioni istantanee che arricchiscono le sensazioni del lettore e dei protagonisti. E' commovente il groviglio di sentimenti in Harry dopo l'ennesima, "istintiva" rissa, ed è fantastico lo scioglimento, l'avvicinamente prudente e impaurito, l'amore che si percepisce pur nel silenzio e negli sguardi straniti e confusi di due vittime.
Sei davvero... ah, basta, mi sento così stupida a ripeterlo mille volte.

Di: wonder (Firmato) - Data: 05/03/2007 14:45 - A: Wordless

è una delle cose più belle che tu abbia mai scritto.

Di: Fanny (Firmato) - Data: 02/03/2007 19:50 - A: Wordless

Forse serviva quella carezza violenta per far sì che due anime così diverse, eppure così uguali si incontrassero. Sulle sponde di un lago, senza dirsi nulla, eppure esprimendo tanto solo guardandosi.

Di: Lori (Firmato) - Data: 01/03/2007 11:46 - A: Wordless

Wow, è bellissima. Una delle cose più belle che hai scritto, a mio parere. E' quasi una poesia, così densa di significati e metafore che ti riempie gli occhi e il cuore.
Davvero complimenti, in queste poche righe mi sono innamorata di questi Harry e Draco.

Di: Dolcerea (Firmato) - Data: 28/02/2007 20:15 - A: Wordless

Splendida. Una poesia. Un mulinello di foglie, come quello che hai descritto. Parole che si cercano, si rincorrono, si accarezzano, parole che si baciano in un qualche modo. Un senso del tatto così aleatorio eppure presente, bruciante. Il silenzio come un manto che li avvolge e li protegge. Da cosa poi?

Paura di dire, paura di scoprirsi, paura di amare, paura di amarsi. E a volte si ama solamente così, un paio di occhio, o un paio di mani.

Bravissima. Besos

Di: pibi (Firmato) - Data: 27/02/2007 10:24 - A: Wordless

bellissima, come un groppo alla gola dopo il primo bacio.

Di: Magic Vale (Firmato) - Data: 26/02/2007 20:00 - A: Wordless

mi brillano gli occhiiiiiii uahhh quanto sei brava... ma quanto sei brava??? taaaantoooooooo che bello che bellooooo



Risposta dell’autore: Ti ringrazio tanto, sono contenta che ti piaccia!

Se vuoi lasciare un commento, fai il accedi oppure registrati.
Skin designed by Sally Anderson
Google
 

 

DISCLAIMER: © di NocturneAlley.org. Nocturne Alley è online dal 29/02/2004. Tutto il materiale che troverete su questo sito, tranne dove indicato diversamente, è opera dell’amministrazione. Le Fan Art e le Fan Fiction, così come le traduzioni, appartengono ai rispettivi autori e traduttori.

Creative Commons License
Tutti i contenuti del sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons. Qualsiasi utilizzo, compresa la pubblicazione, l'archivio su altri siti, la recensione su siti pubblici eccetera, va concordato con i singoli autori, traduttori o fanartist.

Il sito declina ogni responsabilità sui contenuti delle storie.
Harry Potter e tutti i personaggi della saga sono di proprietà di JK Rowling e di chiunque ne possieda i diritti. Nessuna storia pubblicata ha alcun fine di lucro, né intende infrangere alcuna legge su diritti di pubblicazione e copyright.
ATTENZIONE: tutti i personaggi di ogni storia sono MAGGIORENNI, immaginari e non hanno alcun legame con la realtà. Qualsiasi nome e riferimento a fatti o persone reali è da ritenersi ASSOLUTAMENTE casuale.
Lo script di Nocturne Alley è eFiction ed appartiene ai suoi creatori.
La traduzione di eFiction è stata realizzata dal team di Immaginifico (e modificata dall'Amministrazione di NA).
Gli avatar appartengono a PotterPuff.



Termini di Servizio | Regole