efictionefiction
efictionefiction
efictionefictionefictionefiction
eFiction
Switch Skins

Navigation


Sfoglia per


Contenuti


Recently Added
La profezia del cerchio scarlatto di Jenevieve Nc17
Pochi anni dopo la fine della guerra, Harry è il più giovane Auror...

soltanto sesso di Bathilda Nc17
Charlie ha varie doti: un fisico muscoloso, grosso ma definito proprio come...

Un'anima con due cuori che battono all'unisono di piratas Pg
Albus sentì ben presto un profondo calore al petto al suo pensiero. Un...

Quindici quindicenni di Bathilda Nc17
Un universo omegaverse un po' diverso dal solito, istinti animali, relazioni...

Autumn di Lux Pg13
"Harry sorrise rilassato sedendosi sulla panchina di plastica al suo fianco...

Growth over the Rules of Slytherin's House di Bathilda Nc17
Draco Malfoy ha una relazione torbida e segreta con il professor Snape della...

On A Clear Day (di Sara's Girl) di kendra26 Nc17
Draco Malfoy sta aspettando che la sua vita vera abbia inizio e sembra non essere...

Nose to the Wind by Batsutousai di krystarka Nc17
Anche se Harry si era accontentato della sua seconda vita, questo non gli aveva...

Draco's Sick di Allyna Pg13
Draco è alle prese con un virus intestinale che non gli consente di fare...

Jade Green Eyes (by Jendra) di Cici Nc17
Harry trova un modo per nascondersi da un mondo che vuole troppo da lui. La...



Story of the Moment
Wear that dress di shittyvalentine Nc17
 Dopo la II guerra magica le cose non si mettono bene per il giovane Malfoy...


Aderiamo



Adsense


Se vuoi lasciare un commento, fai il accedi oppure registrati.
Di: tiffy_pro (Firmato) - Data: 12/02/2014 15:57 - A: Capitolo 1

nuoooooh ;^; snape ;^;

Di: Albettina (Firmato) - Data: 13/10/2011 17:50 - A: Capitolo 1

Ma come??? Finisce così??? O.O

Di: silviabella (Firmato) - Data: 20/01/2011 13:09 - A: Capitolo 1

Questo è l'elogio dell'incomprensione. Due bisogni che corrono paralleli, che si sentono immeritevoli di essere soddisfatti e non osano rispondere quando gli viene chiesto "Cosa vuoi?"

Severus dei due è il più altruista, come sempre, del resto, è stato. Harry si èuò dire che sia egoista per quello che chiede all'altro... ma lo è in modo del tutto inconsapevole ed ingenuo.

Molto toccante questa fic. Volendo ci sarebbe state da scrivere molte altre pagine sul loro legame, ma la concisione è un talento che pochi hanno e qui ogni parola in più sarebbe stata superflua.

Complimenti all'autrice e grazie alla traduttrice. :)

Di: Swindle (Firmato) - Data: 14/07/2010 18:40 - A: Capitolo 1

Splendida.

Toccante, profonda. Arriva al cuore come una stilettata, una stretta allo stomaco. Il dolore assoluto che sgorga dalle parole, entrambi i personaggi sono veri, sembrano uscire dalle righe e far sentire tutto quello che provano.

Come ha già detto qualcuno prima di me, sembra davvero che a dividere i due ci sia un muro, un enorme muro trasparente di incomprensione, che li divide ed allo stesso tempo li accomuna.

Leggendo la prima parte di Harry, sembra proprio di capire il suo punto di vista. Insomma, una "sindrome del sopravvissuto" portata ai massimi termini, un dolore intenso che lo prende dentro, devastandolo. Colpisce, eppure sembra inevitabile, il modo in cui sembra trovare una soluzione a tutto questo. Dolore allo stato puro, fuoco senza calore.

Ma la vera sopresa è stato vedere l'altra faccia della medaglia. Leggere i pensieri, il punto di vista, dell'uomo dagli occhi neri che sembrano imperscrutabili. Scoprirli mi ha mozzato semplicemente il fiato. Bellissima la frase in cui dice di sentirsi usato,come Mangiamorte, da Lily, da Silente, e ora da Harry. Mi è salito un groppo alla gola.

Così, a dividere i due, sembra esserci solo quel "Nulla". Quelle parole non dette.

Uno crede di non meritare niente di più, l'altro crede di non valere nulla di più.

Semplicemente geniale.

Le ultime parole di Severus mi hanno davvero commossa.

Splendida. L'unico aggettivo per descriverla.

 

Complimentissimi alla scrittrice, per questo piccolo gioiello, e grazie a te che l'hai tradotta così bene!

Swindle ^^

Di: Eley (Firmato) - Data: 11/04/2010 03:09 - A: Capitolo 1

Oddio... è una storia davvero particolare! E anche tradotta in italiano, ha mantenuto ugualmente la propria impronta!

L'idea di mettere entrambi i punti di vista è stava davvero ottima, e non è una banale storia, anzi... ci sono delle motivazioni valide. 

Harry vuole essere perdonato, Piton... bhe, sinceramente non l'ho mai capito appieno quest'uomo, per me è sempre stato un vigliacco, per vari motivi. Qui si legge chiaramente una forte disperazione, è impossibile ignorarla!

Mi domando cosa si è dovuti passare, pensare e provare, per arrivare a pensare che il dolore è l'unica cosa che ti fa sentire vivo... bhe, evidentemente si sono scordati di accendere la luce, no? ;)

Complimenti!



Risposta dell’autore: Grazie anche per la tua recensione!

Di: kaos3003 (Firmato) - Data: 08/04/2010 14:00 - A: Capitolo 1

Non è una storia semplice, ma forse è una di quelle che meglio riprende il rapporto tra i due personaggi senza stravolgerne il carattere e senza glissare su argomenti ed emozioni "scomodi".

Molto credibile la parte di Severus nel suo bisogno di un affetto e una considerazione maggiore. Molto ben reso il senso di colpa di Harry e la sua considerazione del vecchio professore.

Complimenti, va dritta nelle preferite.



Risposta dell’autore: Grazie mille, è esattamente quello che anche io penso della storia!

Di: Celtic Heart (Firmato) - Data: 08/04/2010 09:47 - A: Capitolo 1

E' cosi difficile ricreare su "carta" le emozioni di qualsiasi genere esse siano... quindi complimenti a te e all'autrice.Un bacio celtic.

Risposta dell’autore: Grazie!!

Di: Ernil (Firmato) - Data: 07/04/2010 21:27 - A: Capitolo 1

Grazie infinite per averla tradotta. Credo che i commenti prima del mio abbiano già detto tutto - insomma, finirei per impappinarmi sulla bellezza di questa shot, sul modo intenso in cui è descritto il dolore, sulla passione evidente che è stata messa nello scriverla.

Grazie infinite. Finisce nelle preferite. E'... irripetibile. 

Grazie, grazie, grazie...



Risposta dell’autore:

Troppo buona, non posso che ringraziarti calorosamente anche a nome di Emily cui farò immediatamente avere la tua recensione.

Grazie ancora.

Di: Lyrael (Firmato) - Data: 07/04/2010 09:52 - A: Capitolo 1

Una storia che tenta di scavare nelle motivazioni profonde che possono esserci dietro una richiesta come quella di Harry, anche se personalmente credo siano rari i casi in cui si riesce ad arrivare a farla. Perché? Perchè non siamo quasi mai così lineari, ma è solo una considerazione personale e del tutto arbitraria, non poggiata su basi scientifiche o psicologiche. Per cui prendila proprio come una mia personale visione e non un tentativo di voler fare la saputa su argomenti che in fondo conosco moooolto superficialmente.

La parte di Severus invece la trovo molto più... credibile? Sì, probabilmente è il termine giusto, se non altro stando alla stretta allo stomaco che mi ha procurato leggerla. E il suo dolore sembra quasi essere ancora più profondo e incuneato nell'animo di quello di Harry. Forse perché Harry deve affrontare questa cosa per la prima volta, a Severus è sempre stato chiesto solo quello: sii lo strumento, non puoi essere altro. Credo che sia la pena più grande che possa essere inflitta.

Cosa penso dunque? Che questa storia mi ha smosso tanto, dentro, e che valeva la pena tradurla, anche se con qualche libertà, bene come l'hai tradotta tu. Brava. Ly.



Risposta dell’autore:

Concordo con te, la parte di Severus è allo stesso tempo molto meno scontata ma molto più calzante. Come dire... è proprio lui.

La traduzione non è letterale, ma a volte forse... libera...ma solo per il bene della traduzione stessa. Ti invito a leggere quello che ho scritto ad Arcadia se ti interessa e comunque io sono sempre disponibile per qualsiasi appunto.

Ti ringrazio tantissimo e non esiterò ad inviare la traduzione a Emily.

Di: Acardia17 (Firmato) - Data: 06/04/2010 22:15 - A: Capitolo 1

Rispondo all'appello di shinu ed eccomi qui a commentare :)
Hai ragione a descrivere questa fanfiction come torbida e malata. Ti dirò, leggendo l'avvertimento "BDSM" e la tua scelta di quelle parole per descrivere la storia ho storto un poco il nasino, perchè come sempre sono partita in quarta e ho pensato che stessi definendo "malato" un rapporto sadomasochistico in sè, non questo in particolare. Invece hai proprio ragione.
La fiducia e l'amore reciproco si sono persi tra i meandri di qualche solitudine interiore e non riescono a trasparire neppure per un attimo. L'atmosfera in sè è cupa, oppressiva e in qualche modo devo dire che mi è stata stretta mentre leggevo. E' stato molto bello scoprire entrambi i punti di vista, tra i quali ho trovato senza dubbio più interessante quello di Snape.
Non è il modo in cui mi piace pensare al sadomasochismo (la storia del "fammi male perchè ho bisogno di sentirmi vivo" mi ha sempre convinta ed appassionata poco, essendo io convinta che alla base del BDSM vi sia un vero e proprio impulso sessuale) ma è stata pur sempre una lettura interessante e con "piacevoli" quanto profondi risvolti psicologici :)

Ti devo fare solo un appunto: ho notato, confrontando la tua traduzione con l'originale, che tendi a prenderti un poco di libertà di troppo. Qualche parola spuntata dal nulla, piccoli anfratti tradotti con giri di parole un po' troppo lunghi e distanti dall'originale. Per esempio la primissima frase (che non mi convinceva in italiano per la punteggiatura), che in inglese suona così: "I am half-suspended by my wrists, feet barely touching the floor." e che in italiano forse sarebbe dovuta diventare più o meno "Sono appeso per i polsi, i piedi che a malapena sfiorano il pavimento".
In ogni caso complimenti, perchè non è da tutti addossarsi certe traduzioni :)
Baci!

Acardia.



Risposta dell’autore:

La tua osservazione è giusta, la mia non è una traduzione come dire... letterale. Tende ad essere un pò... libera a volte, ma solo per fare in modo che la storia renda al meglio nella lingua in cui viene tradotta. Io lavoro nel settore delle traduzioni e forse sono propensa a pensare troppo al risultato finale ma garantisco che non aggiungo o tolgo mai nulla che possa distorcere la storia. Inoltre, quando in italiano una frase proprio non "rende", e necessiterebbe di una modifica invasiva, ne discuto sempre con l'autrice.

Questo per sottolineare il mio modus operandi. Poi ci sono i puristi, quelli che adorano le traduzioni letterali, io no.

Sono felice che tu l'abbia spulciata così bene e che ti sia piaciuta, l'autrice sarà enormemente felice di leggere anche la tua recensione e le spiegherò chi sei e che storie scrivi visto che io sono una accanita lettrice delle tue fanfic.

Allora grazie!

Se vuoi lasciare un commento, fai il accedi oppure registrati.
Skin designed by Sally Anderson
Google
 

 

DISCLAIMER: © di NocturneAlley.org. Nocturne Alley è online dal 29/02/2004. Tutto il materiale che troverete su questo sito, tranne dove indicato diversamente, è opera dell’amministrazione. Le Fan Art e le Fan Fiction, così come le traduzioni, appartengono ai rispettivi autori e traduttori.

Creative Commons License
Tutti i contenuti del sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons. Qualsiasi utilizzo, compresa la pubblicazione, l'archivio su altri siti, la recensione su siti pubblici eccetera, va concordato con i singoli autori, traduttori o fanartist.

Il sito declina ogni responsabilità sui contenuti delle storie.
Harry Potter e tutti i personaggi della saga sono di proprietà di JK Rowling e di chiunque ne possieda i diritti. Nessuna storia pubblicata ha alcun fine di lucro, né intende infrangere alcuna legge su diritti di pubblicazione e copyright.
ATTENZIONE: tutti i personaggi di ogni storia sono MAGGIORENNI, immaginari e non hanno alcun legame con la realtà. Qualsiasi nome e riferimento a fatti o persone reali è da ritenersi ASSOLUTAMENTE casuale.
Lo script di Nocturne Alley è eFiction ed appartiene ai suoi creatori.
La traduzione di eFiction è stata realizzata dal team di Immaginifico (e modificata dall'Amministrazione di NA).
Gli avatar appartengono a PotterPuff.



Termini di Servizio | Regole