efictionefiction
efictionefiction
efictionefictionefictionefiction
eFiction
Switch Skins

Navigation


Sfoglia per


Contenuti


Recently Added
Paws of Fury (di Veritas03) di lilyj Nc17
"Urli, ti infuri… la tua rabbia è insignificante. Niente più del miagolare...

Labirinto dell'Anima di zero_halfblood_prince Nc17
"Un'ondata di terrore lo travolse quando si rese conto di trovarsi in un...

What if di itssnowinginmarch R
Prendete un Harry Potter stanco e arrabbiato - tanto arrabbiato - dopo la fine...

In punta di piedi di TazzaBlu Nc17
Harry si strugge nell'attesa di avere piccoli segnali dell'attività di...

Lista di beta disponibili di BETAREADER Pg
Elenco di beta presenti su NA, di uso collettivo e aperto a tutti gli utenti.

Solo un oggetto di SerinaNoy Nc17
Dal Capitolo 1 -È chiaro quello che desidereresti fare, vorresti "salvarlo"...

Heal the world di Eevaa Nc17
«Draco... corri!» sussurrò nuovamente Narcissa.Era quella...

Il premio del Mangiamorte di krystarka Nc17
Nel Mondo Magico gli Omega sono un argomento tabù. Nessuno ne parla...

Sesso... e complicazioni. di ValeSt Nc17
“Posso offrirti un goccio di Whiskey o devi andare?” aveva chiesto...

The kids from yesterday di _Ella Nc17
Da… un capitolo: “Ci siamo trovati sotto un cielo – certo...



Story of the Moment
Fantasmi. di Dolcerea Pg15
Disperato, la camicia fradicia arricciata sulle scapole e la suola di cuoio...


Aderiamo



Adsense


Se vuoi lasciare un commento, fai il accedi oppure registrati.
Di: hebi chan (Firmato) - Data: 03/09/2018 18:59 - A: The Twenty

Innanzitutto mi scuso, perché vorrei commentare di più e più spesso, ma sono un disastro con queste cose.
Sono mesi che penso a come commentare degnamente questa storia, fallendo.
Quindi ecco, volevo solo dirti che mi ha profondamente colpita, tanto da spingermi a leggere il libro da cui trae ispirazione praticamente il giorno dopo. Una lettura che mi ha segnata, il romanzo, ma non mi ha comunque fatto dimenticare questa storia qui, segno che l'autrice ci abbia messo del suo, lavorando egregiamente su un tema così complesso.
Ah, ho apprezzato anche tutto il "non detto", perché credo che, a volte, una storia non abbia bisogno di spiegazioni per spingerti a riflettere (anzi, credo che quando ci sono di mezzo questi temi potrebbe essere persino un filo presuntuoso).
Grazie davvero quindi, per avermi fatto conoscere questa storia e per l'ennesima ottima traduzione.

Risposta dell’autore:

Credo che non ci sia bisogno di scusarsi, anche se io stessa lo faccio spesso. Leggo tanto, ma soprattutto in inglese e commento poco, ma leggo solo storie finite quindi non dò appoggio a chi scrive, e quando mi prendo una traduzione a puntate a volte sparisco per lunghissimi mesi, lasciando le storie a mezzo... sono un disastro.

A parte questo, ci sono quelle storie che colpiscono particolarmente, come mazzate, molto sotto la cintura, o molto sopra. Non sono necessariamente ambientate in un periodo preciso, o canon, alcune sono come sospese nello spazio e nel tempo. Questa, potrebbe essere una "25 anni dopo". Non tutto è idilliaco come al binario 9 e 3/4 di 6 anni prima.

Devo confessare che non me la sono sentita di andare a cercare il libro che ha ispirato la storia.

Di stragi scolastiche ne sono avvenute tante successivamente, principalmente negli USA, molto spesso leggo i titoli sui giornali ma non mi soffermo più di tanto. Fa male perchè fa paura, e dal male si cerca di fuggire. Hai figli che vanno a scuola, non ci vuoi pensare.

Poi, però, leggi una storia che ti infilza come una farfalla nella collezione dei bambini di qualche decennio fa. La leggi, la rileggi, e ci spremi pure una lacrimuccia. La metti nei preferiti, la salvi, e poi ti rendi conto che non devi nemmeno chiedere il permesso, o quasi, per tradurla: è già dato in anticipo. E sei condannata.

E' una storia terribile, proprio perchè, al contrario delle guerre magiche contro i Lord Oscuri, questa è più verosimile. E' praticamente vera. E grida per essere condivisa, letta da tutti. Ti sembra quasi di doverla tradurre, come se avesse vita propria. O morte propria. Non c'è più Scorpius, non c'è più Harry, il padre e la madre che si chiedono sconvolti e penitenti dove abbiano sbagliato, nella loro fallace umanità, non si chiamano più Draco e Astoria, i genitori atterriti che attendono un verdetto già deciso non sono purosangue, sono persone qualsiasi che, in una giornata come tante altre, hanno perso quanto di più caro abbiano al mondo. E non è successo a Hogwarts, è successo cento altre volte in tutto il mondo.

E' facile commentare una storia umoristica. Mi è successo spesso di ridere per i commenti e le loro risposte quanto per la storia. Molto più difficile è commentare una storia tragica: non ci sono giochi di parole, faccine, battute. Ci sono emozioni nude, nervi allo scoperto, sensazioni difficilmente esprimibili a parole. Chi traduce ce l'ha facile: la storia se la trova già confezionata, deve solo renderla in un altro linguaggio. Chi commenta ha il compito più difficile.

Grazie. 

Di: flopi (Firmato) - Data: 09/02/2018 15:07 - A: The Twenty

Una storia molto dura ma davvero ben scritta e splendidamente tradotta

 

Grazie 



Risposta dell’autore: Eh, sì. Mi ha colpita subito quando l'ho letta. E' stato abbastanza traumatico tradurla, ma ho fatto del mio meglio. A volte, non si ha voglia di ridere. Grazie.

Di: crich66 (Firmato) - Data: 07/02/2018 00:08 - A: The Twenty

terribile, ma bellissima. complimenti per la scelta e per la traduzione.

Risposta dell’autore:

E' stata sicuramente una scelta sofferta, e una traduzione altrettanto sofferta.

Grazie. 

Se vuoi lasciare un commento, fai il accedi oppure registrati.
Skin designed by Sally Anderson
Google
 

 

DISCLAIMER: © di NocturneAlley.org. Nocturne Alley è online dal 29/02/2004. Tutto il materiale che troverete su questo sito, tranne dove indicato diversamente, è opera dell’amministrazione. Le Fan Art e le Fan Fiction, così come le traduzioni, appartengono ai rispettivi autori e traduttori.

Creative Commons License
Tutti i contenuti del sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons. Qualsiasi utilizzo, compresa la pubblicazione, l'archivio su altri siti, la recensione su siti pubblici eccetera, va concordato con i singoli autori, traduttori o fanartist.

Il sito declina ogni responsabilità sui contenuti delle storie.
Harry Potter e tutti i personaggi della saga sono di proprietà di JK Rowling e di chiunque ne possieda i diritti. Nessuna storia pubblicata ha alcun fine di lucro, né intende infrangere alcuna legge su diritti di pubblicazione e copyright.
ATTENZIONE: tutti i personaggi di ogni storia sono MAGGIORENNI, immaginari e non hanno alcun legame con la realtà. Qualsiasi nome e riferimento a fatti o persone reali è da ritenersi ASSOLUTAMENTE casuale.
Lo script di Nocturne Alley è eFiction ed appartiene ai suoi creatori.
La traduzione di eFiction è stata realizzata dal team di Immaginifico (e modificata dall'Amministrazione di NA).
Gli avatar appartengono a PotterPuff.



Termini di Servizio | Regole