efictionefiction
efictionefiction
efictionefictionefictionefiction
eFiction
Switch Skins

Navigation


Sfoglia per


Contenuti


Recently Added
Cambiare Podentes (by Jordan Grant) di zero_halfblood_prince Nc17
Viene alla luce una nuova profezia, quella che annuncia la morte di Harry Potter...

Eratò di Niaile Nc17
Un'italiana ad Hogwarts. Eratò è una ragazza sedicenne che non...

Lovely Bones di The_dreaming_girl Pg13
“Mi chiamavo Piton, come il serpente. Nome di battesimo: Harry. Avevo...

Vaiolo di Drago di Pamaras Nc17
La vita di Scorpius Malfoy e James Sirius Potter è in apparenza perfetta:...

Augurey Building n.7 - A magic sitcom in Diagon Alley di Eevaa Pg15
Due appartamenti, cinque inquilini, nuove e improbabili amicizie che metteranno...

Le anime spezzate piangono lacrime invisibili di EvelineSnape Nc17
1977. Hogwarts è sotto l'attacco di una incomprensibile e inarrestabile...

Solo un oggetto di SerinaNoy Nc17
Dal Capitolo 1 -È chiaro quello che desidereresti fare, vorresti "salvarlo"...

Tabacco, Segreti e Colpi di Bastone di Bathilda Nc17
"Dal tono esatto della tua risata per la facezia di un amico al sapore...

Wicked games di Egle Nc17
Londra, qualcuno si aggira nel cuore della notte, dando la caccia alle creature...

(Magical Husbands AU) Mai Uguale A Se Stesso [1899] di Vespertilla Pg
Albus crede di sapere perché il nipote della signora Bagshot lo indisponga...



Story of the Moment
Floored (by Prince Edwin) di Vilandra Nc17
Harry non è l'unico a spaventarsi per l'arrivo improvviso di...


Aderiamo



Adsense


Se vuoi lasciare un commento, fai il accedi oppure registrati.
Di: Graffias (Firmato) - Data: 22/03/2009 22:47 - A: V. Liberazione

Recensione pubblicata su www.criticoni.net a cura di Nykyo.

Questa raccolta di drabble e brevi flash-fic che formano di fatto un tutto organico, creando in pratica un unico racconto che si snoda in diversi capitoli tutti leggibili anche singolarmente, forse non è la lettura più addatta per chi non ama l'agnst e predilige il classico lieto fine almeno nella sua forma più comune. Questo è bene specificarlo fin dal principio.
Ciononostante io consiglio a tutti di leggerla e gustarsela fino in fondo, per quanto possa essere malinconica, drammatica e a tratti perfino cruda.
Perdersela infatti sarebbe un peccato, sia per gli appassionati del pairing (Severus/Sirius) che ci ritroveranno tutti gli elementi peculiari della coppia che amano e non potranno non notare quanto siano tuttu ben sviluppati, sia per chiunque altro avesse la curiosità di inoltrarsi tra le parole a tratti poetiche di Belial.
L'autrice è riuscita a scrivere piccole perle che colpiscono per l'intensità ma anche per la capacità di esprimere con compiutezza e in così poche righe tematiche non semplicissime da trattare (quali la prigionia ad Azkaban, l'appartenenza alle fila dell'Oscuro Signore e perfino la morte) .
E' davvero un perfetto esempio di come emozioni, sentimento, amore, e due vite intere - due vite non facili e non comuni - possano essere condensate in una serie di racconti brevi che non fanno rimpiangere nulla quanto ad introspezione e che sono efficaci quanto pagine e pagine di pensieri e ragionamenti.
Inoltre, l'atmosfera creata dall'autrice è particolare e a mio parere azzeccatissima.
Questa raccolta di Belial è davvero una lettura che raccomando vivamente.

Voto: 9/10

Risposta dell’autore:

Ah, ci ho pensato un bel po' prima di decidermi a rispondere degnamente a questa recensione di Nykyo. In realtà non sapevo nemmeno se fosse opportuno rispondere, dato che ribattere a commenti positivi mi mette in imbarazzo e, in alternativa, causa da parte mia fiumi di ringraziamenti convulsi. Comunque ci tengo a sottolineare che una considerazione di questo genere per un proprio lavoro non può che essere importante, soprattutto quando viene da una persona del cui giudizio, indipendentemente dalla serietà del sito di critica in cui è inserito, ci si fida, al di là delle paranoie personali, che non mi permettono mai di godermi un complimento senza far pesare sul mio scritto amatoriale il talento e il genio ben superiori di chi nella sua vita ha davvero intrecciato indissolubilmente il suo nome alla parola "scrittura" e a tutti i suoi derivati.

Una considerazione a parte è, più in generale, a favore di un sito come quello in cui anche Nykyo scrive, perché mantiene un rigore e una compiutezza che non sono facili da gestire nell'oceano di voci e impulsi che è un organismo come quello di Internet. E' piacevole sapere che la critica è incoraggiata anche in un luogo in cui la vastità delle informazioni, di qualunque genere siano, supera di gran lunga qualsiasi possibile "discussione" in proposito.

In definitiva, come era mia intenzione non ho propriamente risposto al giudizio di Nykyo, perché ritengo che in questo caso sia sufficiente, se ce ne sarà bisogno, rispondere ad eventuali commenti degli avventori portati qui dalla curiosità o dal caso. Comunque, nessuno mi impedisce di spedirle un abbraccio, ché alle volte è leggittimo anche se non ha nessuno scopo ;)

Di: Mixky (Firmato) - Data: 17/04/2008 10:54 - A: V. Liberazione

Io invece ho pianto di nuovo! Sono una piagnucolona, ma che ci posso fare se li amo entrambi. Ottimo lavoro, complimenti.

Risposta dell’autore:

E a me continua a dispiacere. Ma non provo a promettere che la prossima storia sarà allegra, perché mi conosco abbastanza da dubitarne.

Ti ringrazio di nuovo.

Di: Mixky (Firmato) - Data: 17/04/2008 10:47 - A: IV. Ricordo Felice

Io invece sono sicura di aver pianto.
Ed è stato doloroso.

Risposta dell’autore: Mi dispiace davvero averti resa triste. Anche se era questo lo scopo, alla fine mi sento sempre in colpa per non riuscire a dare conclusioni più liete alle mie storie.

Di: Mixky (Firmato) - Data: 17/04/2008 10:41 - A: III. Ricongiungimento

Tristissimo e doloroso vedere la persona amata soffrire così tanto e non poter fare niente per alleviare quel dolore.

Risposta dell’autore:

Eh, già. A volte la vita ci allontana da una persona anche se ce la portiamo sotto la pelle. Ed è davvero orribile.

Di: Salome (Firmato) - Data: 16/04/2008 23:09 - A: V. Liberazione

Non so da dove iniziare... prima di tutto scusa se commento solo oggi, ma sto vivendo giornate un po' frenetiche.

Poi, ribadisco il concetto già espresso lunedì sera: ti ammiro tantissimo. Sì, perchè per me la drabble è un'utopia. Non hai idea di quante volte ci abbia provato, e quante volte poi abbia regolarmente fallito.

Invece tu hai scritto delle drabbles meravigliose, riuscendo a condensare in poche e concise parole sentimenti e situazioni fortissime, quali l'orrore agghiacciante di Azkaban, l'orrore dell'esistenza di Severus trascorsa al servizio del Signore Oscuro, hai cristallizzato in pochi ed eterni secondi l'attimo della morte di Sirius, e infine hai dato un senso (grazie, grazie, grazie) HAI DATO UN SENSO, SI'! alla morte di Severus.

E tutto questo non in una lunghissima storia a capitoli, ma in poche, bellissime drabbles.

Bene, ti faccio i miei più enormi complimenti. È stata una lettura straziante ma al tempo stesso liberatoria ed emozionante.

Grazie.  



Risposta dell’autore:

Non devi assolutamente scusarti, capisco benissimo il senso dell'espressione 'giornata frenetica'. E in ogni caso non sono un esempio di puntualità, quindi tranquilla.

Poi, non posso che dirti di nuovo che sono io ad ammirare te, perché concordo che le drabble presentino un certo grado di difficoltà, ma vorrei tanto sapere scrivere storie lunghe e articolate. Se poi mi riuscissero bene come le tue sarebbe un valore aggiunto non disprezzabile. ;) Sono felice che ti siano piaciute tanto, e ammetto che anche per me l'ultima drabble nasconde un po' il senso della morte di Severus. Era una cosa che sentivo di dover fare per lui.

Ti ringrazio tanto per i complimenti e il coinvolgimento, che non ti manca mai e che apprezzo moltissimo in te. :)

Un bacione.

Di: Mixky (Firmato) - Data: 16/04/2008 21:19 - A: II. Conservazione

Certo che anche per Severus non è stato facile. Ottimo lavoro, incalzante.

Risposta dell’autore: Grazie, mi fa piacere che lo trovi un buon lavoro. :)

Di: Mixky (Firmato) - Data: 16/04/2008 21:17 - A: I. Separazione

Povera stella! Ogni volta che lo vedo ad Azkaban mi vengono i brividi dall'orrore di quel posto.
un ragazzo innocente in un incubo senza fine.

Risposta dell’autore: Sono d'accordo con te, Azkaban è un posto spaventoso, soprattutto quando ci finisci pur non essendo colpevole. Tuttavia credo che Sirius sia sopravvissuto proprio grazie alla sua innocenza, anche se ha riportato ferite inguaribili che non si meritava gli fossero inferte. (Non so come ho fatto, ma sono riuscita a deprimermi).

Di: T Jill (Firmato) - Data: 16/04/2008 18:57 - A: V. Liberazione

Io non leggo le death. Non reggo bene nemmeno l'angst, quindi è chiaro come il sole che mi farebbero il cuore a brandelli.

Eppure... ho deciso di provare. In fondo a costringermi a leggere della morte di questi personaggi ci ha già pensato Quella Strega, quindi ho pensato che ce la potevo fare.

So già come va a finire, mi sono detta. Non può fare tanto male.

Mi sbagliavo. Con le guance ancora umide per le prime lacrime di commozione letteraria che siano arrivate a traboccarmi dagli occhi da tanto tempo, devo trasmetterti tutta la mia ammirazione per la crudele bellezza di questa piccola serie. Sei stata... incredibile. *_*

Tutte le drabble sono splendide oltre ogni dire e disseminate di scintillanti, brevi frasi perfette, luminose e incisive come piccole gemme, ma ogni volta che rileggo quel "Guardami, Sirius, sto sorridendo", mi tremano le labbra e la vista mi si appanna di nuovo.... ç_ç 

Complimenti, davvero di cuore, Belial.

Risposta dell’autore:

*Belial coccola Jill*

Ecco, io l'ho detto e lo ripeto: mi sento in colpa. Anche se ti confesso che mi sono decisa a scrivere una vera e propria morte (anzi due) seguendo il tuo stesso ragionamento, ovvero dicendomi che in qualche modo l'avevo già affrontata. Comunque mi sento in colpa, perché è evidente che sono una simpatica ragazzetta insensibile, se non riesco a tirar fuori dal cappello qualcosa di felice e infierisco in modo tale sui personaggi che amo. Sto trasformandomi nella tenera nonnina con falce e mantello, ecco tutto. Perciò mi dispiace, davvero.

Però non sai quanto i tuoi complimenti mi abbiano emozionata, e in particolare progetto di incollarmi sulla fronte un post-it con scritto "commozione letteraria", perché l'ho provata così tante volte che esserne la causa è... incredibile. ;) Quindi ti ringrazio con tutto il cuore per questo commento, che mi è piaciuto moltissimo, e mi ha messo di buon umore. Come fa ogni tuo commento, in effetti.

*Belial continua a coccolare Jill e si scusa per quella frase messa lì proprio a tradimento*

Un grosso bacio, e grazie ancora. ♥

Di: Nykyo (Firmato) - Data: 15/04/2008 11:34 - A: V. Liberazione

E con questa è perfino più difficile, tesoro...
Continuo a commuovermi e mi colerà tutto il rimmel, acc... ;)
E' che l'ironia di questo Severus è così bella, così dignitosa che mi ha stesa.
Ma la cosa più bella è il finale. Il modo nel quale anche Harry trova un suo posto preciso... l'ultimo dono... mi piace... E quel sorriso finale, finalmente quel sorriso per Sirius *____________*
Non importa che siano morti, sono stupendi e per me ora sono insieme!
Ancora grazie di cuore tesoro mio.
Un bacio enorme, ma proprio grandissimo.

Ny 



Risposta dell’autore:

E va bene, io il rimmel non ce l'ho, ma questo non significa che non mi stia commuovendo. Sapere di averti emozionato è il complimento più grande. E sono insieme anche per me, ne sono certa.

Un abbraccio stretto, tesoro. ♥

Di: Nykyo (Firmato) - Data: 15/04/2008 11:18 - A: IV. Ricordo Felice

Questa, giuro, non so come commentartela, è troppo bella e intensa e mi leva le parole, mi chiude gola e stomaco in un nodo strettissimo, mi uccide, e nello stesso tempo mi riempie di affetto per Sirius.
E poi... "Lui che è nero e diritto", "Morire è un attimo" e soprattutto "In quell'attimo credo di aver sorriso"... E' una drabble bella da levare il fiato!!!

Risposta dell’autore:

E io non so come dirti 'grazie'. Sapere che ti è piaciuta tanto leva il fiato a me! ;)

Se vuoi lasciare un commento, fai il accedi oppure registrati.
Skin designed by Sally Anderson
Google
 

 

DISCLAIMER: © di NocturneAlley.org. Nocturne Alley è online dal 29/02/2004. Tutto il materiale che troverete su questo sito, tranne dove indicato diversamente, è opera dell’amministrazione. Le Fan Art e le Fan Fiction, così come le traduzioni, appartengono ai rispettivi autori e traduttori.

Creative Commons License
Tutti i contenuti del sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons. Qualsiasi utilizzo, compresa la pubblicazione, l'archivio su altri siti, la recensione su siti pubblici eccetera, va concordato con i singoli autori, traduttori o fanartist.

Il sito declina ogni responsabilità sui contenuti delle storie.
Harry Potter e tutti i personaggi della saga sono di proprietà di JK Rowling e di chiunque ne possieda i diritti. Nessuna storia pubblicata ha alcun fine di lucro, né intende infrangere alcuna legge su diritti di pubblicazione e copyright.
ATTENZIONE: tutti i personaggi di ogni storia sono MAGGIORENNI, immaginari e non hanno alcun legame con la realtà. Qualsiasi nome e riferimento a fatti o persone reali è da ritenersi ASSOLUTAMENTE casuale.
Lo script di Nocturne Alley è eFiction ed appartiene ai suoi creatori.
La traduzione di eFiction è stata realizzata dal team di Immaginifico (e modificata dall'Amministrazione di NA).
Gli avatar appartengono a PotterPuff.



Termini di Servizio | Regole