efictionefiction
efictionefiction
efictionefictionefictionefiction
eFiction
Switch Skins

Navigation


Sfoglia per


Contenuti


Recently Added
Nose to the Wind by Batsutousai di krystarka Nc17
Anche se Harry si era accontentato della sua seconda vita, questo non gli aveva...

La profezia del cerchio scarlatto di Jenevieve Nc17
Pochi anni dopo la fine della guerra, Harry è il più giovane Auror...

Jade Green Eyes (by Jendra) di Cici Nc17
Harry trova un modo per nascondersi da un mondo che vuole troppo da lui. La...

Autumn di Lux Pg13
"Harry sorrise rilassato sedendosi sulla panchina di plastica al suo fianco...

Nexus et Numen di Jack_Thanatos R
Quasi tutti i maghi e le streghe del mondo pensano che solo le persone dotate...

Quindici quindicenni di Bathilda Nc17
Un universo omegaverse un po' diverso dal solito, istinti animali, relazioni...

the Leather Godfather - un padrino tutto in pelle di Bathilda Nc17
Post libro 4, Sirius viene assolto e Harry va a vivere da lui. Nonostante Voldemort...

I Walk the line di Lux Nc17
Quando il giovanissimo mago sollevò il capo, il cacciatore poté...

Le Relazioni Pericolose di Ade e Ares Nc17
Harry Potter è un affermato Auror, felicemente sposato con tre bambini...

Hateful di howdigetsofaded Pg
Draco semplicemente pensava che a Potter piacesse la loro competizione, e anche...



Story of the Moment
Finzione di Chu Nc17
È solo un surrogato, pensò la bestia dell’istinto [...]


Aderiamo



Adsense


Se vuoi lasciare un commento, fai il accedi oppure registrati.
Di: giulia194 (Firmato) - Data: 20/04/2011 19:53 - A: Starlight

bellissimo....

Di: chiku (Firmato) - Data: 22/06/2008 01:33 - A: Starlight

Saranno cinque, sei periodi, e sono tutti uno più intenso dell'altro. Tutti malinconici, tanto da strapparti più di un sospiro, perché cazzo se sono belli. Si sente tutto il rimorso di Harry nel buio della camera, e tutta la reverenza che mette nei suoi tocchi. Le vede con le mani, quelle cicatrici, e credo che per molto tempo non potrà far alro che colpevolizzarsi per quello che è successo. Ma Draco cerca di fargli capire che non c'è neanche bisogno di scuse, il passato è passato, mentre nel presente ci sono loro e un bacio che risuona nelle orecchie di Harry, ed è così giusto e così carico di significati che non gliela fa rimpiangere la luce.

Risposta dell’autore: Posso confessare che questo tuo commento mi ha riempita di gioia? E' che sei stata una delle poche a capire la storia così come l'ho capita io, senza fraintendimenti. Moltissimi non hanno colto il senso di colpa di Harry, o il perchè di quel buio che gli impedisce di vedere le cicatrici.
Quindi leggere il tuo commento mi ha fatto partire un sorriso da orecchio a orecchio, con tanto di testa che annuiva. Grazie davvero!

Di: mary_jane (Firmato) - Data: 15/06/2008 21:11 - A: Starlight

Appena ho letto il titolo, la prima volta, inconsapevolmente ho cminciato a sussurrare:"Star light, star bright/ first star I see tonight/ I wish I may, I wish I might/ hve the wish I wish tonight." Ero a casa del mio compagno di banco, e lui l'ha recitata insieme a me insinuando "Ancora sogni?".La filastrocca è diventata il nostro portafortuna, e nonostante faccia l' "uomo", anche lui la usa spesso. Sempre per ogni cosa. L'abbiamo anche scritta sul banco, foto testimoni, se vuoi te le invio, comunque...
Leggendo il titolo mi è venuta in mente la filastrocca, poi ho letto la storia tutta di un fiato. Troppo velocemente. Così l'ho riletta per tre volte.

E poi mi sono chiesta perché riuscissi a vedere le cicatrici di Draco, mentre Harry non poteva farlo. Bo, anche se stupido ed irreale, mi è sembrato triste. Era triste.
Dracofiend ha questo potere di spiazzarti, distruggerti, e poi quando vuole (di solito all'ultima frase) di ricostruire il puzzle.
Ringrazio il cielo che almeno questa volta, non si sia trattato ancora di una long...ha il potere di dilaniarti l'anima questa donna. Non è che non mi piacciono le sue storie, anzi...è che lo stress pre-esami fa brutti scherzi soprattutto all'emotività!!Sto praticamente a pezzi... :p
In fondo è bello come quest'autrice riesca a giocare con noi lettori più che con i personaggi...perché a me sembra così.

Harry si tortura per il senso di colpa, perché Draco non gli mostra le cicatrici, perché le vede/non le vede alla luce delle stelle. Io mi torturo perché posso, ma è inutile al fine della storia.
Quindi la rileggo e basta, fino ad arrivare all'ultima frase ogni volta, sorridere contenta e poi ritrornare alla luce delle stelle.

Complimenti e grazieeeeee anche dalla mia emotività instabile!

Auguroni a Boll!!

Baci

Mj

p.s. ma la Granger che fine ha fatto?? Beata me, quando cancello e mi dimentico di correggere...



Risposta dell’autore: *commossa Lori*
Questa cosa che mi hai scritto sulla filastrocca è così carina che praticamente ho fatto le fusa. E, se ti capitasse di fare una foto al banco, mandamela sul serio. Non tanto come prova, solo per il piacere di vederla...
Sai che mi hai spiazzata? Per una volta che non usi la tua ironia tanto brillante (e che io adoro) per scrivere un commento mi ritrovo a non sapere come risponderti, perché quello che hai scritto è davvero molto bello. Sono un po' senza parole, ecco.
Quindi facciamo che ti ringrazio e basta, e aggiungo solo che sono felicissima che questa storia ti abbia fatto lo stesso effetto che ha fatto a me ♥

Di: vahly (Firmato) - Data: 10/06/2008 12:37 - A: Starlight

L'autrice di Another day trilogy, ecco chi è XD sì sono rimbambita, è che quando l'hai pubblicata ero psicotico-depressa e quindi non ho mai letto gli ultimi 2 capitoli, quindi non me la ricordavo. Anzi, adesso appena scatta la pausa pranzo (ebbene sì, sono una cattiva dipendente e sto su NA sul posto di lavoro) me la vado a leggere.
Lo so, questo commento non ha granshè senso, è solo per auto-rispondermi al commento precedente in cui chiedevo chi è l (bravissima) autrice. Sì, probabilmente sono i primi sintomi di uno sdoppiamento di personalità, infatti credo di star delirando XD ora vado ad aprirmi another day, che fra 23 minuti me la potrò leggere *-* 

Risposta dell’autore: Sai, se stai rileggendo la trilogia sei cascata proprio a fagiolo, visto che io sto finendo di lavorare sul POV di Draco ^_^
In ogni caso buona lettura!

Di: hitch (Firmato) - Data: 10/06/2008 09:33 - A: Starlight

e che la luce non vedrà mai? da quello che ho capito è un'amore ancora clandestino, vissuto tra le ombre e il buio della notte, una passione che non vede l'alba... triste.


Risposta dell’autore: In realtà non so se sia un amore clandestino, non è specificato, ma secondo me non fa poi molta differenza. Il motivo di quel buio è legato strettamente alle cicatrici di Draco, a qualcosa che tentano di nascondere tra di loro, non al resto del mondo. Che è triste lo stesso, anche se per motivi differenti ;-)

Di: boll11 (Firmato) - Data: 09/06/2008 09:45 - A: Starlight

Cara Lori, non mi stupisco più del fatto che tu conosca a menadito i miei gusti personali.
Comincio col dirti che è un bellissimo regalo, che l'ho letto più volte e che sono ancora più certa della forza evocatrice delle parole. Non una che stoni.
E' una scena che si svolge nel buio più completo, ma noi lettori siamo un faro illuminante e riusciamo a vedere nitidamente quello che Harry cerca di intuire, il suo senso di colpa inciso sul corpo di Draco.
E' davvero tenero oltre ogni limite quel bisbiglio di Draco che lo consuma, consuma tutte le sue "paure".
Illumina la sua vita.

Vorrei poter dire altro (e mi sembra di essere un disco rotto!), ma ah, maledette parole.
come ti ho detto l'ho letta  e riletta sentendomi ancora più incapace di esprimere un commento sensato. Ma ci ho provato.
Ti basta sapere che mi ha commosso?

Grazie ancora e un bacio immenso!
Alexia
(Spero anche io di riuscire a farmi sentire di più. E di scrivere un pochino di più!)

Risposta dell’autore: Ciao tesoro ♥
Sono davvero felicissima che la storia ti sia piaciuta, davvero. L'ho scelta perchè aveva quel gusto romantico un po' agrodolce che mi viene facile ricollegare al tuo modo di scrivere ^_^
Non preoccuparti se non trovi le parole, non è facile commentare una storia tanto breve ma allo stesso tempo tanto intensa. A me basta sapere che ti è piaciuta, questa è la cosa più importante.
Un bacio enorme, e ancora auguri.

Di: Martin60 (Firmato) - Data: 08/06/2008 23:22 - A: Starlight

Dracofiend è tremenda. Le sue storie sono così angoscianti inizialmente ma alla fine c'è sempre la speranza.

Un vero gioiello questa drabble!



Risposta dell’autore: Eh sì. E' eccezionale con l'angst, da invidiarla e basta!
Un bacio, e grazie per aver commentato.

Di: Magic Vale (Firmato) - Data: 08/06/2008 21:35 - A: Starlight

uuuuuuhhhhhhhhhhhh   *.*

Risposta dell’autore: Lieta che ti sia piaciuta ;-)

Di: vahly (Firmato) - Data: 08/06/2008 18:49 - A: Starlight

Il nome di quest'autrice mi suona familiare, ma porca paletta, non riesco davvero a ricordare se c'è qualche altra sua storia qui in giro o sono solo rimbambita io. Hai mica tradotto altro di suo?
Nonostante la brevità, è davvero intensa. E poi ho un debole sia per le cicatrici (mica c'entrerà qualcosa con la passione per Harry Potter?) che per Draco...
Però insomma, adesso sono curiosa. Nemmeno un accenno a come se le è fatte? Sig, sono cose che dovrebbero obbligare per legge le autrici a spiegare. Non che questo incida sull'intensità della fanfic, anzi in effetti forse proprio perchè è così coincisa e riesce a dire così tanto in poche parole che è ancora più intensa. E poi il bacio finale... e soprattutto la frase finale! Che il buio gli mostri tutto ciò che ha bisogno di vedere è una cosa terribilmente romantica. E poetica. Awww, sei davvero incredibile a scovare perle. Però adesso fatti dire dall'autrice da dove vengono le cicatrici di Draco XD

Risposta dell’autore: Eh eh... ho visto che poi ti sei ricordata da sola chi è l'autrice ;-)
Quanto alle cicatrici, ammetto di essere rimasta un po' sbalordita a leggere il tuo commento. Le cicatrici gliele ha fatte Harry, nel sesto libro, nel bagno di Mirtilla Malcontenta. Per altro Dracofiend nella storia, per quanto breve, cita in modo chiaro il suo senso di colpa per quei segni che non può vedere. Cioè, al di là del fatto che secondo me è anche piuttosto intuitivo ricollegare delle ferite sul petto di Draco al Sectumsempra, di fatto Dracofiend lo dice proprio che sono "il senso di colpa di Harry inciso sulla pelle di un altro".
Spero che adesso sia più chiaro ^_^

Di: Salome (Firmato) - Data: 07/06/2008 23:42 - A: Starlight

Manca il fiato anche a me, credimi. Oltre al fatto che mi mancano anche le parole. Ma è "l'effetto Dracofiend", ormai dovrei averci fatto l'abitudine: l'incapacità di esprimere a parole il groviglio di emozioni contrastanti che durante la lettura nascono e vanno a piazzarsi un po' ovunque, sotto forma di battiti accelerati del cuore, di black out totale delle funzioni cerebrali, di un macigno sulla bocca dello stomaco, di sudore freddo sulle mani; sia che si tratti di una lunga trilogia che di un brevissimo racconto. In queste misere condizioni capisci che scrivere una recensione non è cosa semplice.

In pochissime parole Dracofiend ci fa entrare in un universo intero. Ci fa entrare nel mondo solo ed esclusivamente notturno di Harry e Draco. Un mondo che però è luminoso e illuminato dalla forza di questi due uomini che riescono a vederci e soprattutto riescono a vedersi benissimo, anche se il buio è totale. Harry e Draco sono i fari nella notte di loro stessi.

Leggendo e poi ricordando a occhi chiusi quello che ho letto (ebbene sì, la "penna" di Dracofiend ha una potenza evocativa davvero unica e rara), ho avuto l'impressione che questa storia d'amore sia solo all'inizio, e soprattutto che la guerra non sia ancora finita. Questi Harry e Draco sono come due naufraghi che si aggrappano l'un l'altro per non affondare, per riuscire a trovare nell'altro la forza di stare a galla e sopravvivere.

Secondo me Dracofiend ha voluto traslare l'oscurità totale del loro mondo privato, all'oscurità della loro realtà, nella quale Voldemort purtroppo non è ancora stato sconfitto.

Nonostante la forza e il coraggio, questo Draco dimostra un'umanità e una debolezza quasi commoventi, nel non riuscire a trovare il coraggio di mostrarsi nudo davanti al suo uomo, nonostante gli amplessi che li "consumano". Draco semplicemente si vergogna a morte del Marchio Nero che gli deturpa il braccio, e al buio riesce ad illudersi che non ci sia. Soprattutto riesce ad illudersi che Harry, non vedendolo, si dimentichi della sua esistenza.

E poi ci sono le cicatrici sul suo petto. Quelle che Harry accarezza e "sente" nel buio. Quelle cicatrici che, lo dicevo anche a Ny in una recensione, pur nella loro drammaticità hanno segnato il "vero" inizio della storia d'amore tra Harry e Draco, quantomeno ne hanno gettato le basi. Perchè è proprio a partire dall'episodio drammatico del Sectumsempra che per la prima volta Harry e Draco si "vedono" l'un l'altro per quello che sono realmente, ed interagiscono in modo differente rispetto a come erano abituati a comportarsi fino a quel momento.

Harry non riuscirà mai nella vita a mettere a tacere i sensi di colpa per essere stato ad un passo dall'uccidere Draco. E Draco, che lo sa bene, fa tutto quello che è in suo potere per alleviare questa sofferenza. Anche a costo di fare l'amore con Harry solo ed esclusivamente al buio per evitare che lui veda le cicatrici e continui ad incolparsi per esse all'infinito.

In questa strenua volontà di far l'amore al buio, c'è quindi la duplice volontà da parte di Draco di proteggere sia se stesso che Harry. Se non è amore questo...

Sono sicura che presto le cose cambieranno, che presto Voldemort sarà sconfitto, e Harry e Draco riusciranno a vedere la luce.

In tutti i sensi.

Tesoro, ogni volta che traduci qualcosa di Dracofiend lo fai con tale e tanto amore e devozione, che è come se ogni volta raccogliessi un pezzetto di quell'amore forte ed eterno che unisce Harry a Draco e me lo regalassi. E io lo custodisco gelosamente.

Ogni volta.

Grazie.



Risposta dell’autore: Capiscimi, tesoro.
Vado sempre un po' in crisi quando devo rispondere a un tuo commento a una storia di Dracofiend. Sono quasi più belli della storia stessa, e questo è tutto dire ;-)
Ma ci proverò anche questa volta.

Harry e Draco sono i fari nella notte di loro stessi.

Ora, credo di poterti dire senza azzardare troppo che Dracofiend si commuoverà quando leggerà questa frase. Io non credo che avresti potuto scrivere un complimento più bello. Perché quando un amore riesce ad illuminare persino le tenebre autoimposte da due persone vuol dire davvero che è più forte di ogni altra cosa. più forte delle cicatrici, del senso di colpa, del dolore, più forte del passato.
Non so davvero dirti se la guerra sia ancora in corso o meno, credo che questo sia lasciato alla fantasia di ognuno di noi. Certo è che il buio è una metafora forte, che richiama tante cose legate alla realtà di Harry e Draco e che è spontaneo ricollegare subito.
Sono assolutamente d'accordo con te sul fatto che, da parte di Draco, ci sia una consapevolezza assoluta nello scegliere di fare l'amore al buio. Come sono certa che Draco *sappia* cosa sta pensando Harry, lo sappia e per questo lo chiami con quel bacio.
Hai ragione, tesoro, amo molto questa autrice. Sono felicissima che il mio amore traspaia nella traduzione. Per me lavorare su una storia di Dracofiend è come maneggiare del Cristallo di Boemia. Non solo non lo devo rompere o scheggiare, ma possibilmente è meglio se riesco anche a non lasciarci su le ditate ;-)
Un bacione, tesoro, e grazie.

Se vuoi lasciare un commento, fai il accedi oppure registrati.
Skin designed by Sally Anderson
Google
 

 

DISCLAIMER: © di NocturneAlley.org. Nocturne Alley è online dal 29/02/2004. Tutto il materiale che troverete su questo sito, tranne dove indicato diversamente, è opera dell’amministrazione. Le Fan Art e le Fan Fiction, così come le traduzioni, appartengono ai rispettivi autori e traduttori.

Creative Commons License
Tutti i contenuti del sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons. Qualsiasi utilizzo, compresa la pubblicazione, l'archivio su altri siti, la recensione su siti pubblici eccetera, va concordato con i singoli autori, traduttori o fanartist.

Il sito declina ogni responsabilità sui contenuti delle storie.
Harry Potter e tutti i personaggi della saga sono di proprietà di JK Rowling e di chiunque ne possieda i diritti. Nessuna storia pubblicata ha alcun fine di lucro, né intende infrangere alcuna legge su diritti di pubblicazione e copyright.
ATTENZIONE: tutti i personaggi di ogni storia sono MAGGIORENNI, immaginari e non hanno alcun legame con la realtà. Qualsiasi nome e riferimento a fatti o persone reali è da ritenersi ASSOLUTAMENTE casuale.
Lo script di Nocturne Alley è eFiction ed appartiene ai suoi creatori.
La traduzione di eFiction è stata realizzata dal team di Immaginifico (e modificata dall'Amministrazione di NA).
Gli avatar appartengono a PotterPuff.



Termini di Servizio | Regole