efictionefiction
efictionefiction
efictionefictionefictionefiction
eFiction
Switch Skins

Navigation


Sfoglia per


Contenuti


Recently Added
Aconitum [by VivyPotter] di rie_ieri R
Merope Gaunt ha vissuto dieci anni in più e questo ha cambiato tutto...

London White Owls di Jenevieve Nc17
Draco ed Harry cinque anni dopo la fine dell’ultimo conflitto magico hanno...

Autumn di Lux Pg13
"Harry sorrise rilassato sedendosi sulla panchina di plastica al suo fianco...

Paws of Fury (di Veritas03) di lilyj Nc17
"Urli, ti infuri… la tua rabbia è insignificante. Niente...

Tabacco, Segreti e Colpi di Bastone di Bathilda Nc17
"Dal tono esatto della tua risata per la facezia di un amico al sapore...

Mi affido a te di Emilie Rose Pg
Post seconda Guerra Magica.Gli incubi tormentano il giovane Draco Malfoy, ma...

Le Relazioni Pericolose di Ade e Ares Nc17
Harry Potter è un affermato Auror, felicemente sposato con tre bambini...

La profezia del cerchio scarlatto di Jenevieve Nc17
Pochi anni dopo la fine della guerra, Harry è il più giovane Auror...

Bianco e Nero di Bathilda Nc17
Può un ragazzo impacciato ed insicuro trovare il coraggio e la determinazione...

Lista di beta disponibili di BETAREADER Pg
Elenco di beta presenti su NA, di uso collettivo e aperto a tutti gli utenti.



Story of the Moment
Non sarà mai il momento di Aida Pg13
George cela un sentimento troppo grande e forte nel suo cuore. Crede che possa...


Aderiamo



Adsense


Se vuoi lasciare un commento, fai il accedi oppure registrati.
Di: LadyCraven (Firmato) - Data: 28/01/2017 21:20 - A: //

Mi è piaciuta tanto questa tua storia! È stato terribile leggere di come Harry e Draco si siano allontanati, del loro dolore... hai descritto il tutto magnificamente... complimenti! 

Risposta dell’autore:

Ti ringrazio tanto per le tue parole. Sono felice che sia arrivata la sostanza :D Consolati con la speranza finale, dai!

Grazie ancora!

Di: silverlight (Firmato) - Data: 23/01/2017 14:43 - A: //

Ciao Patrizia, ho letto il titolo e mi ha incuriositoe sono stata contenta di aver curiosato. Non sono amante dell'angst, o diciamo così, lo riesco a prendere in considerazione se comunque c'è un finale che contempla un "happy end" o almeno la speranza di un buon finale e penso che la tua storia lo sottointenda.

Dopo tanto dolore emotivo, tanta distanza fisica, ma soprattutto tanta indifferenza sentimentale, il solo fatto che il silenzio fra Draco e Harry sia diventato imperfetto, alla fine, significa solo quel ritorno al relazionarsi, con durezza, ma sicuramente e decisamente com'è sempre stato per loro, la loro quotidianità.

Ho sofferto con Harry, ho sentito il peso della sua disperazione e mi sono sentita persa davanti alla perdita di Draco, una perdita quasi calcolata ormai per Harry e credo che ci sia voluta una scossa emotiva come quella morte, della ragazza, così giovane, come loro, a far uscire Harry da quella sorta di nebbia emotiva che bloccava ogni suo pensiero e ogni suo gesto, quella nebbia che faceva diventare i loro silenzi perfetti.

Forse per Harry che era arrivato allo strenuo di tutto, la morte ha avuto l'effetto contrario, cioè solo di far rivivere, di resuscitare ciò che è sempre stato importante per questa coppia terribilmente meravigliosa, il loro amore; lo si vede da come reagisce Harry, dal vomitare il nulla ormai, per potersi cibare di nuovo cibo, il sentimento e il coraggio di saperlo affrontare, di non aver più "attenzioni" al perfetto silenzio che stava solo soffocando, giorno dopo giorno, l'amore fra lui e Draco, ma dando voce, anzi, a ciò a cui lui e Draco avevano bisognodi dirsi, ma soprattutto si sentirsi dentro.

La parte più angst, a mio parere, è stata la morte della ragazza, per carità questo continuo trascinarsi di Harry e la sfuggevole figura arrabbiata di Draco hanno avuto la loro parte, ma la morte della ragazza, soprattutto, come hai sottolineato, la stessa età di Harry e Draco ha dato quel famoso "colpo di coda" a Harry, quel coraggio di affrontare la vita e i problemi che ci sono stati, ma soprattutto hanno fatto capire a Harry che il tempo è sempre davvero poco per amare una persona e non si può lasciarselo passare così fra le mani, senza far nulla, o per lo meno senza aver provato a fare qualcosa per chi è più importante nella vita.

Mi è piaciuta moltissimo la tua storia, ripeto non sono amate dell'angst, ma qui ci ho visto speranza percui la metterò sicuramente tra le mie preferite. 

Mi hai coinvolto tantissimo, la disperazione di Harry è tangibile, c'è una disperazione rassegnata, quell'immobilità silenziosa, il non esistere, e Draco così arrabbiato, non riuscivo a capire se Harry avesse combinato qualcosa contro Draco o addirittura Draco non amasse più Harry per via di qualcun altro, che ci fosse un tradimento, ma è così chiaro poi quando Pansy parla con Draco, quando dice "Quant'è che non lo guardi per davvero""Almeno avessi un amante lo capirei, invece proprio non riesco".

Mi è piaciuta tanto, davvero, e tu sei davvero brava, scrivi in un modo profondo, scavi dentro ai personaggi e alle persone che leggono.

Ti ringrazio per ciò che scrivi :)

Un abbraccio 

Nadia



Risposta dell’autore:

Ciao Nadia!

Per prima cosa, grazie: sono recensioni di questo tipo che mi fanno venire voglia di scrivere, che mi fanno emozionare e mi ricordano perché mi perdo dietro a queste cose. Davvero, è stato un commento che mi ha scaldato il cuore (e non è facile).

Purtroppo, al termine di una sessione di scrittura, faccio "tabula rasa": la mia memoria si resetta e non mi ricordo un ciufolo di quello che ho scritto. Giuro, a volte credo di essere stata posseduta da qualche bestia strana. Però i rimandi al testo richiamano qualcosa alla memoria.

Sono oh-così-felice che tu abbia visto dietro la morte della ragazza la chiave di volta, così come dietro la vomitatina di Harry. E sono felicissima, soprattutto, che tu abbia colto il valore di quel caspita di silenzio, cosa significa davvero quel "silenzio imperfetto" gettato lì. 

Poi va beh, mi lodo e mi sbrodo (non so se è un detto solo delle mie parti o se si dice anche in altre zone d'Italia xD) quando mi dici che ti ha coinvolta e che sono riuscita a far arrivare l'immobilità di Harry e Draco in tutto quello  e, di conseguenza, l'angoscia che ne deriva.

Grazie davvero, davvero, davvero tanto!

Un abbraccio a te,

Patri

Di: summergreensea (Anonimo) - Data: 23/01/2017 10:17 - A: //

Ho una teoria, che così come i comici non sono quasi mai persone felici e spensierate, non è affatto detto che chi predilige angoscia e tormento per esprimersi sia una persona cupa. Anzi ;)

Questo frammento di vita è molto triste e la pesantezza del loro rapporto colpisce davvero tanto, io più che altro detesto queste dinamiche nella vita reale e non capirò mai mai mai le persone che si ritrovano invischiate in questi rapporti-trappola disfunzionali senza riuscire a dare il colpo di reni per uscirne - ma ciò che conta è che tu hai reso tutto splendidamente. La narrazione si sovrappone ai pensieri, e il risultato è scorrevole e intenso. L'ho letta volentieri e il finale non mi ha lasciato affatto un sapore troppo amaro :)



Risposta dell’autore:

E' una teoria sensata, davvero. Per l'amor del cielo: sempre avuto un latro triste e tormentato, eh, anche da piccina (ero la classica pupattola che a tre anni piangeva perché gli veniva in mente che un giorno sarebbe dovuta morire, pensa te) però boh, sono piuttosto allegra. Eppure...

Queste fasi di stallo piacciono poco anche a me, ma ce n'è pieno il mondo, quindi ho provato a mettermi nei panni di una coppia-tipo e scrivere (il tutto sotto la pistola puntata delle canzoni citate). Sono contenta che ti piaccia, davvero, non sono mai convinta di quello che scrivo. Penso manchi sempre qualcosa :/

E il finale, onestamente, non dovrebbe essere amaro. xD Nel senso, ognuno può leggerci quello che vuole, ovviamente, ma a me pare abbastanza chiaro che con quel "non lo so" di Harry e con le ultime righe venga data una nuova scossa al rapporto. Non era questione di lasciarsi/stare insieme, ma ritrovarsi e capire. :)

Un saluto e grazie mille!

 

Di: Pally (Firmato) - Data: 23/01/2017 09:39 - A: //

Per caso questa è una delle storie tristi di cui parlavi ieri notte? E' splendida Rie, splendida. La delicatezza con cui descrivi la vita che va avanti, i sentimenti che cambiano, il non volerseli lasciar sfuggire... non c'è nemmeno una parola di troppo in questa storia, ma nemmeno ne mancano. Semplicemente, per quanto triste, la sto adorando. 



Risposta dell’autore:

Sì, è proprio una di quelle.

Sono felice che ti sia piaciuta e sono arrossita come una dodicenne leggendo i tuoi complimenti, quindi grazie davvero tanto. Come ti ho anticipato, non mi ricordo niente di quello che ho scritto, ne ho solo un'idea vaga, ma so che ieri sera mi logoravo il fegato perché vorrei dire tanto e invece mi resta sempre tutto nei tasti (come la odio, questa cosa!). Però mi fido del tuo giudizio :)

Grazie ancora!

Se vuoi lasciare un commento, fai il accedi oppure registrati.
Skin designed by Sally Anderson
Google
 

 

DISCLAIMER: © di NocturneAlley.org. Nocturne Alley è online dal 29/02/2004. Tutto il materiale che troverete su questo sito, tranne dove indicato diversamente, è opera dell’amministrazione. Le Fan Art e le Fan Fiction, così come le traduzioni, appartengono ai rispettivi autori e traduttori.

Creative Commons License
Tutti i contenuti del sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons. Qualsiasi utilizzo, compresa la pubblicazione, l'archivio su altri siti, la recensione su siti pubblici eccetera, va concordato con i singoli autori, traduttori o fanartist.

Il sito declina ogni responsabilità sui contenuti delle storie.
Harry Potter e tutti i personaggi della saga sono di proprietà di JK Rowling e di chiunque ne possieda i diritti. Nessuna storia pubblicata ha alcun fine di lucro, né intende infrangere alcuna legge su diritti di pubblicazione e copyright.
ATTENZIONE: tutti i personaggi di ogni storia sono MAGGIORENNI, immaginari e non hanno alcun legame con la realtà. Qualsiasi nome e riferimento a fatti o persone reali è da ritenersi ASSOLUTAMENTE casuale.
Lo script di Nocturne Alley è eFiction ed appartiene ai suoi creatori.
La traduzione di eFiction è stata realizzata dal team di Immaginifico (e modificata dall'Amministrazione di NA).
Gli avatar appartengono a PotterPuff.



Termini di Servizio | Regole