efictionefiction
efictionefiction
efictionefictionefictionefiction
eFiction
Switch Skins

Navigation


Sfoglia per


Contenuti


Recently Added
Il premio del Mangiamorte di krystarka Nc17
Nel Mondo Magico gli Omega sono un argomento tabù. Nessuno ne parla...

Cambiare Podentes (by Jordan Grant) di zero_halfblood_prince Nc17
Viene alla luce una nuova profezia, quella che annuncia la morte di Harry Potter...

Fortis manes di Nemesis01 Pg15
Scorpius è un Auror e lavora a stretto contatto con Harry Potter. È...

Drown In You (by Lauraurie) di Lauraurie Nc17
Dopo aver capito che Ginny non fa per lui, Harry inizia una relazione di scopamicizia...

Vaiolo di Drago di Pamaras Nc17
La vita di Scorpius Malfoy e James Sirius Potter è in apparenza perfetta:...

Augurey Building n.7 - A magic sitcom in Diagon Alley di Eevaa Pg15
Due appartamenti, cinque inquilini, nuove e improbabili amicizie che metteranno...

Le anime spezzate piangono lacrime invisibili di EvelineSnape Nc17
1977. Hogwarts è sotto l'attacco di una incomprensibile e inarrestabile...

The kids from yesterday di _Ella Nc17
Da… un capitolo: “Ci siamo trovati sotto un cielo – certo...

Addio al Clan di Vanni Nc17
“Oggi tocca a te” “Lo dici con troppa gioia, amore”...

Wicked games di Egle Nc17
Londra, qualcuno si aggira nel cuore della notte, dando la caccia alle creature...



Story of the Moment
Severus di miwako Pg
Piton attaccato da una pianta velenosa viene accudito da Lupin...


Aderiamo



Adsense


Se vuoi lasciare un commento, fai il accedi oppure registrati.
Di: LadyLastrange (Firmato) - Data: 08/08/2009 18:08 - A: Tensione superficiale

Qusta fic secondo me da molto da pensare...si avverte un mix di emozini leggendola ke solo un racconto su carta(in questo caso su computer)può lasciare...all' inizio lasci degli spazi bianchi e poi è tutto fitto fitto...per questo credo ke leggendola si pensi molto al rapporto di draco e harry o semplicemente si pensa molto all'ossessione ke harry ha per draco!almeno io l'ho vista cosi...saluti e baci LadyLastrange

Risposta dell’autore:

Hai ragione nel dire che la storia è un po' un miscuglio di emozioni diverse. Emozioni mie, in realtà, perché, rispetto al resto della mia lodevole (XD) produzione, questo lavoro è più personale. Dunque artisticamente inferiore, a mio parere.

In quanto all'ossessione, io ho immaginato che fosse reciproca e che derivasse, prima di tutto, da una vita intera passata a sentirsi soli sapendo che l'unico che può alleviare la tua disperazione è qualcuno che per una ragione o un'altra non puoi avere per te. E' abbastanza straziante da potersi tramutare in un rapporto ossessivo, è vero. Però quello che maggiormente mi premeva, in questo caso, era rendere almeno ai miei personaggi un'occasione di felicità. Per quanto di una felicità travagliata e non completamente sufficiente a colmare i vuoti. Insomma, c'è molto del mio desiderio (in parte inconscio) di consolazione per me stessa e molto poco di Harry e Draco. Dunque, come dicevo, la cosa raggiunge una certà mediocrità.

(Sproloquio dell'autrice a parte) grazie per aver diviso con me i tuoi pensieri in proposito :)

Silvia

Di: Grace (Firmato) - Data: 18/11/2008 23:11 - A: Tensione superficiale

Ok, letto e digerito.
In ordine rigorosamente sparso: ora non posso scendere nei dettagli riguardo al motivo, ma nella tua storia ci sono due cose che mi hanno colpita in maniera davvero incredibile. Il bianco iniziale, abbacinante, faticoso, gelido e difficile. E la necessità di uno sforzo quasi di fede per affidare la propria identità vera a qualcuno che faccia da memoria storica.
La questione dell’identità personale e di ciò che la definisce è sempre stato un punto particolarmente delicato, per me, per mille ragioni varie ed eventuali. Così come la necessità di avere quella botta di coerenza e di onestà intellettuale che ti porta a prendere decisioni pesantissime, che sono il prezzo di un simulacro di felicità. E pace se non hai il coraggio di provare rimorso. Meglio uno stronzo onesto di un buon padre di famiglia che nei weekend va a uomini nei locali gay, no?
Memorabilia assoluto per il collage di persone che non hanno mai sorriso insieme. Una delle immagini più intense e al contempo terribili che mi sia mai capitato di leggere. E quanto ho adorato le incursioni-Weasley: Ron e i gomiti sul tavolo, Molly e i maglioni, gli scacchi, gli amici che erano nemici e che circondano Draco di sorrisi il giorno del suo compleanno. Chapeau anche per Harry che sa di salsedine. Solo lui può avere un sapore che sa di vita. Solo lui può avere quel sapore per Draco.
Grazie infinite, Belial. Tu cerca pure la cura contro la sintesi, che io nel frattempo cerco quella per le storie a cadenza annuale. Se riusciamo a raggiungere un onorevole compromesso di 4000 parole per 3 volte all’anno io sarei più che soddisfatta…
Ti abbraccio forte, e grazie ancora: quel mai più soli vale un intero romanzo.

Risposta dell’autore:

Ecco, appunto: come faccio ad aggiungere qualcosa, se hai capito tutto? Ci sono davvero temi universali, e l'identità personale è di sicuro uno di questi. Ho da sempre una difficoltà piuttosto rilevante ad accettare che i confini dell'individuo non siano contenuti nell'individuo stesso, perciò ho pensato che per una persona orgogliosa come Draco sarebbe stato più facile, in un certo senso, accettare questa realtà dura (almeno per la mia - di Draco, pardon xD - percezione) attraverso il senso di appartenenza verso l'uomo che ama, oltre che attraverso l'affetto per amici e genitori. La solitudine è sempre una parte importante delle persone, e l'amore, come l'amicizia, dovrebbe essere una condivisione (consapevole) di una parte di se stessi. Perciò penso che gli ci sia voluto molto per accettare che quel mai più soli fosse positivo, e per questo penso che sia, di contro, tanto importante.

Per Harry è diverso, perché lui è stato solo per molto tempo, e ha conosciuto la solitudine solo nell'aspetto negativo che Draco deve ancora scoprire, quindi l'unico modo per acquistare definitivamente l'indipendenza e l'identità è, nel suo caso, quello di riscoprire che si può essere soli nelle scelte, e molte volte nella vita: come disse la grande Costant Vigilance in (se non ricordo male) "Becoming Bestial": "la solitudine è una grossa parte di quello che sono". Perciò quello che volevo è che tutti e due rompessero il pelo dell'acqua per vedere cosa c'è sotto. Poi, ovviamente, la sintesi esce fuori nella narrativa, ma quando si tratta di sproloquiare nei commenti sono quasi sorprendente ;D

Comunque sia, sono fiduciosa che la cura esista, quindi non scoraggiamoci! Per il resto, che è stato un enorme piacere te l'ho già detto, non mi resta che abbracciarti e ringraziarti, e non chiedermi perché: dovendo indagare sui motivi mi sa che non basterebbe un romanzo. ♥

Belial

Di: Grace (Firmato) - Data: 18/11/2008 22:02 - A: Tensione superficiale

Commento pre-lettura: Merlino esiste. E mi vuole bene.
Se il mio compleanno riesce a riscuoterti ogni tanto, fino a farti rimettere le mani sulla tastiera (dove per altro dovrebbero stare più spesso...), allora ben venga il primo capello bianco, le rughe che si approfondiscono, il morale che ondeggia.
Grazie infinite, tesoro, non hai idea di come sono stata felice di trovare una tua storia per me, indipendentemente da tutto il resto!
E ora mi precipito a leggere, che non vedo l'ora.
Un bacio!



Risposta dell’autore:

(Babbo Natale porta un sacco carico di... risposte ai commenti! Poi dicono che i miracoli non esistono ;D)

Bene, ovviamente voglio risponderti sull'altro commento, ma qui vorrei dire: è stato un vero piacere, come sempre (sì, quelle poche volte xD) E ora salto anch'io più avanti!

Se vuoi lasciare un commento, fai il accedi oppure registrati.
Skin designed by Sally Anderson
Google
 

 

DISCLAIMER: © di NocturneAlley.org. Nocturne Alley è online dal 29/02/2004. Tutto il materiale che troverete su questo sito, tranne dove indicato diversamente, è opera dell’amministrazione. Le Fan Art e le Fan Fiction, così come le traduzioni, appartengono ai rispettivi autori e traduttori.

Creative Commons License
Tutti i contenuti del sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons. Qualsiasi utilizzo, compresa la pubblicazione, l'archivio su altri siti, la recensione su siti pubblici eccetera, va concordato con i singoli autori, traduttori o fanartist.

Il sito declina ogni responsabilità sui contenuti delle storie.
Harry Potter e tutti i personaggi della saga sono di proprietà di JK Rowling e di chiunque ne possieda i diritti. Nessuna storia pubblicata ha alcun fine di lucro, né intende infrangere alcuna legge su diritti di pubblicazione e copyright.
ATTENZIONE: tutti i personaggi di ogni storia sono MAGGIORENNI, immaginari e non hanno alcun legame con la realtà. Qualsiasi nome e riferimento a fatti o persone reali è da ritenersi ASSOLUTAMENTE casuale.
Lo script di Nocturne Alley è eFiction ed appartiene ai suoi creatori.
La traduzione di eFiction è stata realizzata dal team di Immaginifico (e modificata dall'Amministrazione di NA).
Gli avatar appartengono a PotterPuff.



Termini di Servizio | Regole